Mercati – Sparisce nel nulla Ibs Forex

A
A
A
Avatar di Redazione 9 Settembre 2009 | 11:30
La società finanziaria con sede a Como non risponde più al telefono e risulta deserta. Nè più manager, né più operatori e neppure più investimenti sul forex…

Dormono sonni poco tranquilli i clienti di Ibs Forex. La società con sede a Como, in piazza Grimoldi 8, infatti, sarebbe sparita nel nulla con un gruzzolo di circa 50 milioni di euro.

A indagare è la procura di Como che sta compiendo delle indagini sulla società finanziaria diventata famosa per aver consentire ai clienti di investire sul Forex, il mercato valutario.

Da giorni però infatti sembra che i telefoni della società suonino a vuoto e che nella sede non ci sia nessuno, anzi dei manager non c’è nessuna traccia. Come dire che le vacanze sono state un po’ troppo lunghe.

Tra i clienti della società finanziaria secondo quanto pubblicato sul sito internet, ancora attivo, vi sono alcune banche impegnate nel collocamento dei prodotti, tra le quali Invest Banca di Empoli (FI), Banca Popolare di Monza e Brianza del gruppo Veneto Banca e BCC di Cantù. Ma secondo la procura oltre alle citate istituzioni finanziarie tra le persone coinvolte ci sarebbero anche alcuni broker assicurativi e family office, in particolare Si Life, e alcuni promotori finanziari residenti nel padovano.

Sottolineamo che a seguito della notizia pubblicata, Invest Banca precisa di non aver mai collocato i prodotti della IBS Forex e non essere mai stata cliente della stessa, ma di aver svolto il servizio di banca d’appoggio per i conti correnti dei clienti relativamente alla liquidità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X