Deutsche Bank vuole quotare l’asset management

A
A
A
di Redazione 6 Marzo 2017 | 10:08
L’amministratore delegato John Cryan, in una lettera ai dipendenti, ha parlato espressamente di Ipo parziale per la divisione dedicata al risparmio gestito.

AUMENTO IN VISTA – Per Deutsche Bank è in vista un aumento di capitale del valore di 8 miliardi. Lo ha deciso ieri il consiglio d’amministrazione della banca, precisa una nota, dalla quale si apprende che il periodo di sottoscrizione delle nuove azioni dovrebbe iniziare il 21 marzo per concludersi il 6 aprile.

IPO PARZIALE PER L’AM – Tra le altre misure decise ci sono la dismissione entro due anni di asset e la quotazione in Borsa entro lo stesso periodo di una quota di minoranza della divisione asset management. L’amministratore delegato John Cryan, in una lettera ai dipendenti, ha parlato espressamente di Ipo parziale. Insieme queste due azioni potrebbero portare in cassa fino a ulteriori 2 miliardi. Inoltre, sono previsti il mantenimento della partecipazione in Postbank e la semplificazione della struttura della banca in 3 sole divisioni: private & commercial bank, Deutsche Asset Management, Corporate & Investment Bank.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank, possibili tagli alle filiali in Italia

Deutsche Bank, due super ingressi per il private

Top 10 Bluerating: Dws leader nelle telecomunicazioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X