Promotori Finanziari – Banca Network contro Bipielle Net

A
A
A
di Marcella Persola 8 Ottobre 2009 | 08:30
Il Cda delibera l’avvio di un’azione di responsabilità contro Martinelli e altri manager della ex Bipielle Net e intanto vera l’aumento di capitale di 35 milioni.

Banca Network versa l’aumenta del proprio capitale sociale. L’assemble ha versato infatti, l’aumento di 35 milioni del capitale sociale. Ma non si tratta dell’unica novità che la banca ha annunciato.

Il Cda ha inoltre deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti l’avvio di un’azione di responsabilità nei confronti del precedente consiglio di amministrazione dell’allora direttore generale, Paolo Martinelli. Si tratta del management che aveva guidato la vecchia Bipielle Net, rete di promotori finanziari del gruppo Popolare Italiana, ora incorporata nel Banco Popolare.

La richiesta avviene a seguito delle gravi irregolarità gestionali riscontrate e sancisce la conclusione di un durissimo lavoro di riorganizzazione di Banca Network Investimenti, portato avanti in un contesto di mercato tutt’altro che favorevole. Piano di riorganizzazione che ha portato anche all’ingresso di Maurizio Cozzolini, come nuovo amministratore delegato, al posto di Marco Sturmann, che fu chiamato alla guida dopo il passaggio di parte dell’azionariato nella mani della famiglia Magnoni di Sopaf.

Con l’aumento di capitale per la banca si viene a confermare la  fiducia dei soci nei confronti della banca e del suo management, che permetterà alla stessa di tornare a focalizzarsi esclusivamente sullo sviluppo dell’attività.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Promotori, Aviva è pronta a dire addio a Sopaf e Banca Network

Banca Network, Bankitalia sanziona ex amministratori e sindaci

Banca Network vicina alla chiusura definitiva. Via l’a.d Lucio Di Gaetano

NEWSLETTER
Iscriviti
X