Banche – MPS, nuovi clienti per le filiali

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 16 Ottobre 2009 | 09:20
Il direttore generale dell’istituto ha confermato l’interesse per i Tremonti bond e nomi nuovi oltre a Barclays per le 135 filiali in vendita.

Secondo indiscrezioni, Barclays sarebbe interessata a rilevare 135 sportelli appartenenti a Banca MPS, per un prezzo che si aggirerebbe attorno ai 4 milioni di euro per agenzia, nono stante le richieste siano di almeno 5. A margine del convegno di Axa MPS tenutosi stamattina, l’agenzia Asca riporta come il direttore generale Antonio Vigni, abbia dichiarato che nelle ultime ore  ”si sono aggiunti altri nomi oltre a quelli apparsi sulla stampa”. Nella trattativa, peraltro, sembra possa rientrare anche Banca CARIGE, interessata all’acquisto di una ventia di sportelli.

Il top manager ha aggiunto che non dovrebbero esserci proroghe alla scadenza fissata dall’Antitrust di metà dicembre. Pertanto le operazioni dovrebbero proseguire senza intoppi: ”Siamo fiduciosi sullo stato dei lavori e quindi anche sulla tempistica” ha affermato Vigni.

Il direttore generale, però, ha avuto modo di parlare anche delle obbligazioni speciali di Stato. I contatti tra la banca senese ed il ministero del Tesoro, infatti, ”stanno andando avanti costruttivamente”. MPS “conferma quello che ha sempre detto” ha concluso Antonio Vigni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Governo, il gestore spera nella coalizione

Barclays, anche due italiani tra i nuovi managing director

Barclays torna in utile

NEWSLETTER
Iscriviti
X