Banche – Ing separa la banca dall'assicurazione

A
A
A
di Marcella Persola 26 Ottobre 2009 | 09:20
In attesa dei dati relativi al terzo trimestre che saranno pubblicati tra qualche settimana, seppure oggi in mattinata è stata resa nota una prima proiezione, il gruppo finanziario annuncia un piano di riorganizzazione per separare il banking e l’assicurazione.

Ing ha deciso di dedicarsi soltanto al settore bancario. Il gruppo di servizi finanziari olandese Ing ha annunciato un piano di riorganizzazione delle attività già depositato presso la Commissione europea che prevede la separazione delle attività bancarie da quelle assicurative e di gestione patrimoniale con l’obiettivo di collocare in Borsa o di vendere a terzi queste ultime entro il 2013.

A termine dell’operazione il gruppo finanziario Ing diventerà un gruppo più piccolo e concentrato sul mercato bancario europeo. Ing ha anche deciso di annunciare l’ aumento di capitale del valore di 7,5 miliardi, aumento che servirà a rimborsare i 5 miliardi di aiuti pubblici al Governo olandese, e cioè la metà dei 10 miliardi ricevuti nell’ottobre 2008.

Jan Hommen, ceo di Ing ha commentato: «Oggi annunciamo una serie di azioni che, prese assieme, forniscono un chiaro piano di risoluzione dell’incertezza creata dalla crisi finanziaria e lanciare una nuova era per Ing» e ha confermato «Negli ultimi sei mesi abbiamo lavorato infaticabilmente con il governo olandese e la Commissione Europea, per disporre un piano che ci permetterà di ripagare lo stato olandese».

E ha aggiunto: «Lavoreremo attentamente nei prossimi mesi e anni per gestire la separazione in modo che supporterà il successo del nostro business e l’interesse dei nostri clienti, impiegati, azionisti e sostenitori».

Intanto la società ha annunciato che i dati preliminari fanno registrare un utile netto di 500 milioni di euro nel trimestre fino a settembre

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

ING, lo smart working arriva in filiale

Ing, in Italia lo smart working è il futuro

Il risparmio ai tempi del coronavirus: i tre nuovi trend in Europa e in Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X