Assicurazioni – FonSai, risultato netto a 0,8 milioni

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 10 Novembre 2009 | 09:15
Nei primi nove mesi dell’anno il risultato cala a 0,8 milioni dai 385 dello stesso periodo dell’anno scorso. Anche per la controllata Milano Assicurazioni il risultato è in calo a 26,9 milioni.

La compagnia assicurativa Fondiaria-SAI Spa ha registrato nei primi nove mesi dell’anno un risultato consolidato pari a 0,8 milioni, dai 385 milioni dello stesso  periodo 2008.

La raccolta premi ammonta complessivamente a 9,2 miliardi, con un incremento del 13% annuo. Nei rami danni la raccolta del lavoro diretto ha raggiunto 5,13 miliardi (-2,9% da 5,28 miliardi) mentre per quanto riguarda i rami vita il totale è stato pari a 4,05 miliardi (+42,5%).

Il patrimonio netto consolidato invece è passato dai 3,895  miliardi di fine 2008 a 4,083 miliardi. Il margine di solvibilità di Gruppo ha superato il 140%, con un crescita di oltre 10 punti percentuali rispetto al dato al 31 dicembre 2008.

Per quanto riguarda invece la controllata Milano Assicurazioni il risultato consolidato di pertinenza del Gruppo è pari a 26,9 milioni (194,3 milioni al 30-09-2008) mentre la raccolta premi complessiva è risultata pari a 2,98 miliardi, in calo del 3,7% rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente. Per quanto riguarda il patrimonio netto consolidato, comprensivo del risultato di periodo e delle quote di terzi, passa dai 2,084 miliardi di fine 2008 a 2,19 miliardi.

Fausto Marchionni, amministratore delegato di FonSai nel commentare i dati ha precisato: «I risultati dei nove mesi scontano il peggioramento del saldo tecnico dei rami danni manifestatosi nella seconda metà dell’anno. – continua l’a.d. – Tuttavia, pur in un contesto così difficile, ribadiamo ciò che abbiamo esplicitato nella recente presentazione del piano industriale. Il gruppo ha già posto in essere tutte le iniziative per recuperare redditività e confermarsi leader del panorama assicurativo italiano, già a partire dal prossimo anno».

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Scauri (Lemanik): “E’ ora di investire sui titoli finanziari”

Ivass recepisce le indicazioni di Esrb e Eiopa, il pagamento dei dividendi valutato caso per caso

Insolvenze, hacker, Esg… I rischi per amministratori e manager nel 2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X