Promotori Finanziari – Il top di gamma

A
A
A
Avatar di Redazione 16 Novembre 2009 | 10:40
Insieme all’apertura di una nuova filiale, Banca Euromobiliare inaugura un’iniziativa che coinvolge i promotori più “in vista”…

Rebecchi, potenzia la rete con l’apertura di una filiale a Roma in Piazza del Popolo 18. Salgono così a 26 le agenzie della banca a livello nazionale, con oltre 350 promotori finanziari coordinati da Stefano Bisi e più di 100 private banker guidati da Paolo Magnani.  La nuova agenzia di Roma rappresenta un elemento di continuità nella strategia di acquisizione e sviluppo del business di Banca Euromobiliare, basata anche sulla presenza fisica della filiale sul territorio per permettere ai professionisti della società di assistere la clientela con tutti i prodotti e servizi di banking tradizionale.  Per quanto riguarda l’attività di reclutamento è da segnalare l’ingresso di Carlo Balice, 48 anni, con il ruolo di coordinatore territoriale del centro-sud Italia. Balice affianca Eugenio Ghilardi e Sergio Benassi, rispettivamente coordinatori territoriali per il centro e nord Italia. Dall’inizio dell’anno sono stati 12 i promotori finanziari reclutati dalla società, tutte risorse che vantano un portafoglio clienti significativo, in linea con quello medio pro-capite dei promotori di Banca Euromobiliare, ad oggi pari a 11 milioni di euro, circa doppio rispetto alla media di settore. 

Banca Euromobiliare ha inoltre lanciato Top di Gamma, un programma di incontri periodici riservato ai 40 migliori promotori finanziari della società che mira, attraverso lo scambio di informazioni ed il dialogo, ad aumentare l’efficacia e la tempestività delle azioni commerciali della banca, anche attraverso il confronto diretto con i vertici dell’istituto. I partecipanti all’iniziativa, scelti in base a criteri sia qualitativi sia quantitativi, possono usufruire inoltre di eventi formativi specifici e piani di incentivazione dedicati, oltre ad una copertura assicurativa aggiuntiva.  “L’iniziativa prevede anche la costituzione di un comitato tattico”, ha commentato Eugenio Ghilardi, vice responsabile della promozione finanziaria di Banca Euromobiliare, “composto da un numero ristretto di partecipanti che mira a identificare le proposte concrete da portare all’attenzione della direzione della banca. Vogliamo così introdurre maggiori occasioni strutturate di ascolto della rete”, ha proseguito Ghilardi, “affinché l’organizzazione sia in grado di adattarsi al mercato in continua evoluzione”.  Top di Gamma sta portando ottimi risultati proprio in questi giorni, con riferimento in particolare alle attività legate allo scudo fiscale che rappresenta un’importante opportunità per Banca Euromobiliare. “Su questo tema”, ha affermato Stefano Bisi, responsabile promozione finanziaria di Banca Euromobiliare, “stiamo concludendo in questi giorni un intenso programma di incontri sul territorio, il primo dei quali si è svolto il giorno immediatamente successivo alla pubblicazione del decreto, in collaborazione con un importante studio fiscale. Complessivamente, tra clienti e professionisti, sono già state coinvolte più di mille persone. Inoltre è stata attivata a livello di Gruppo Credem una task force per seguire gli aspetti normativi e fiscali, i prodotti ed il coordinamento dei diversi professionisti coinvolti”.  Banca Euromobiliare (100% Credem) opera nel private banking dal 1973, ha 474 relationship manager, 26 filiali e 21 uffici dei promotori finanziari; gestisce oltre 7 miliardi di euro di masse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Credem alza il sipario sul nuovo polo del private banking

Private, Banca Euromobiliare punta forte sulle gestioni patrimoniali

Disco verde della Consob a Euromobiliare Advisory Sim

NEWSLETTER
Iscriviti
X