Banche – Frigerio, addio Unicredit

A
A
A
di Matteo Chiamenti 3 Dicembre 2009 | 09:00
Il manager, dopo 5 anni presso l’istituto di Piazza Cordusio, lascia il suo ruolo di vice presidente per intraprendere nuovi progetti professionali.

Il vice direttore generale di Piazza Cordusio e amministratore delegato di Pioneer Investment, Dario Frigerio, dice addio ad Unicredit, lasciando le cariche che ricopriva nel gruppo per intraprendere nuove opportunità professionali.

Con e da parte di Unicredit non ci sono rancori, anzi l’istituto “ringrazia Frigerio per l’importante contributo dato negli anni al gruppo e gli augura i migliori successi per il suo futuro professionale”.
Il vice direttore lascerà comunque il suo posto solo a partire dal 2010, in modo da garantire la transizione.

Il rapporto di Frigerio con Unicredit era iniziato nel 2004, dopo le esperienze del manager presso CreditRolo Gestioni, poi in Irlanda con Euro Plus Research & Management, e infine come amministratore delegato di Pioneer Investment Management, sempre nell’isola bretone.

Dopo un’esperienza a Boston negli USA come Ad di Pioneer Global Asset Management, ottenne la nomina di vice direttore generale di Unicredit e amministratore delegato di Unicredit Private Banking.
Dal 2007 Frigerio, presso lo stesso istituto private, ha ricoperto anche il ruolo di vice presidente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Frigerio, un ritorno atteso

Comitati al lavoro in casa Unicredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X