Esami €FA™ e €FP™ aumentano i promossi

A
A
A
di Matteo Chiamenti 15 Dicembre 2009 | 10:30
Sono terminate le sessioni previste per il 2009. Con i nuovi diplomi superano i 3mila i professionisti in regola.

Ben l’87,5% dei candidati alla seconda sessione “€FA™ – €uropean Financial Advisor™” ha superato la prova d’esame che si è svolta il 3 dicembre. Sono infatti 140 su 160 ammessi i Professionisti neo Certificati, portando così il totale a 2.856.
La prova d’esame è consistita in un test scritto di 50 domande, con quattro opzioni di risposta di cui una sola corretta, per una durata complessiva di 90 minuti. Ha ottenuto il certificato chi ha superato, come richiesto nel bando, la soglia minima di risposte esatte in ognuno dei tre livelli di preparazione (Knowledge, Analisys e Application) e ha conseguito una votazione di almeno 54/90.

Sale anche il numero di Professionisti con qualifica “€FP™ – €uropean Financial Planner™”:si è svolta a Milano il 30 novembre la seconda prova per il conseguimento di tale livello, più avanzato, di certificazione
L’esame €FP™  si è svolto attraverso l’effettuazione di 2 prove: la prima, il 26 ottobre scorso, prevedeva  un test scritto composto da 70 domande a risposta multipla (4 opzioni di risposta, una sola corretta): 30 di tipologia Knowledge, 30 di Analisys, 10 di Application. La seconda prova, a cui hanno avuto accesso solo i candidati che hanno superato la prima, è consistita nello sviluppo applicativo di un caso concreto su cui i candidati si sono preparati in vista di un secondo test scritto, distribuito in aula al momento della prova.

La prossima sessione dell’esame €FP™ si terrà nella seconda metà del 2010
Ad oggi, in Italia, ci sono 53 Professionisti Certificati €FP™.
Con l’effettuazione delle ultime sessioni d’esame €FA™ e €FP™, tenendo conto dei 191 diplomi D€FS, propedeutici al superamento dell’esame €FA, sono 3.100 i professionisti in regola con le certificazioni rilasciate da €fpa Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X