Promotori – Mps va in profondo rosso

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 15 Dicembre 2009 | 15:00
Fine anno da dimenticare per la rete Mps Banca Personale che ha visto nel mese di ottobre la raccolta netta totale scendere a -6,153 milioni. Intanto continuano le incertezze sul futuro della rete.

 E’ stata per diverso tempo tra le top ten della raccolta netta di Assoreti, ora invece da qualche mese occupa le ultime posizioni. Stiamo parlando di Mps Banca Personale che nel mese di ottobre ha visto la raccolta netta totale raggiungere i -6,153 milioni. Anche nel mese di settembre il dato di raccolta netta era negativo per 2,375 milioni. 

Per quanto riguarda il segmento gestito il flusso totale è stato negativo per 24,837 milioni contro il flusso positivo di 1,660 milioni del mese di settembre. In ottobre il comparto fondi è stato positivo per 12,765 milioni contro i -11,748 milioni di settembre. Le gpf sono negative per 53,833 milioni e le gpm presentano un deflusso di 34,9 migliaia. In positivo come i fondi il comparto assicurativo che presenta un flusso di 15,920 milioni. Nel mese di settembre invece il flusso assicurativo aveva presentato un dato positivo (15,312 milioni), così come le gpf che hanno presentato un deflusso di -2,692 milioni.

Per il segmento amministrato invece in ottobre il flusso totale è stato di 18,683 milioni, di cui 21,882 milioni derivanti dalla liquidità mentre -3,199 milioni dai titoli.

A livello di rete il bilancio è negativo. Infatti nel mese di ottobre la rete ha visto l’uscita di due promotori finanziari, portando la rete a 844 promotori finanziari. Ma resta l’incertezza legata al futuro della rete. Alcuni rumors di mercato darebbe vicina anche l’uscita del responsabile della rete Mario Incrocci.   

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, la raccolta netta recupera terreno

Mps la raccolta netta in crescita

Mps, raccolta netta a 11,99 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X