Banca Generali una spinta dalla sanatoria

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 29 Dicembre 2009 | 15:10
Con un flusso totale superiore a 780 milioni il gruppo Generali avrebbe guadagnato la vetta. Soprattutto grazie allo scudo fiscale che in questi mesi ha fruttato molto alla società.

Grazie allo scudo la raccolta del gruppo Generali ha messo il turbo. Con un flusso di 301,520 milioni il flusso netto totale di Banca Generali nel mese di novembre è decisamente salito rispetto ai 52,964 milioni del mese di ottobre. Se a questo flusso di aggiunge anche quello di Banca BSI, il gruppo Generali si posiziona al top della classifica mensile di Assoreti con un totale di 784,347 milioni. A livello di scudo il rimpatrio proveniente dal gruppo Generali in questi mesi sarebbe stato pari a 2 miliardi circa.

Nel dettaglio il flusso totale di Banca Generali proviene principalmente dal risparmio amministrato (202,496 milioni) di cui 118,652 milioni dalla liquidità e 83,843 milioni dai titoli. Nel comparto gestito il flusso totale è stato di 99,024 milioni in crescita rispetto al risultato conseguito a ottobre quando il flusso è stato di 58,687 milioni. Nello specifico a livello di gestito i fondi hanno raccolto 9,849 milioni in calo rispetto ai 29,785 milioni di ottobre. Recuperano le gpf seppure restano in terreno negativo con un deflusso di 2,166 milioni. Cresce il flusso degli assicurativi con una raccolta di 62,310 milioni. 

A livello di unità il bilancio è positivo con due unità in più. In questo modo la rete risulta composta nel mese di novembre da 1.275 promotori finanziari operativi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, la miglior rete private per i certificati

Banca Generali, una nuova proposta per la liquidità

Banca Generali, un’altra promozione per te

NEWSLETTER
Iscriviti
X