Banco Santander, cercasi nuove opportunità

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 11 Gennaio 2010 | 11:30
Il presidente Botin in occasione dell’inaugurazione della prima filiale a Londra annuncia di essere alla ricerca di nuovi asset.

Nuova azione del Banco Santander. Il leader bancario spagnolo ha lanciato un’offerta per il riacquisto di 2,51 miliardi in obbligazioni subordinate, al fine di rafforzare il bilancio della banca. Dalla richiesta di autorizzazione all’autorità di vigilanza spagnola, emerge che il colosso bancario ha stabilito che gli azionisti potranno avanzare l’offerta entro il 20 gennaio. L’offerta segue al buy back di 16,5 miliardi in obbligazioni effettuato da Santander lo scorso anno.


Intanto però il Banco Santander si dice pronto a guardarsi attorno, sempre nel Regno Unito. Infatti il presidente Emilio Botin ha affermato quest’oggi durante l’inaugurazione della prima filiale spagnola a Londra che la banca è in cerca di opportunità per acquistare gli asset che verranno ceduti dalle banche anglosassoni salvate dall’intervento pubblico.

 

“La politica di Banco Santander è di avvantaggiarsi delle opportunità”, ha detto Botin. Il presidente ha aggiunto che l’outlook le previsioni per Santander nel Regno Unito è “molto favorevole” grazie alla robusta crescita organica e ha generato risultati “molto, molto positivi” nel corso del 2009. Intanto il costo del re-branding oltre Manica costerà agli spagnoli 30 milioni di sterline nell’arco del 2010. 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni: le “best idea” su cui puntare in Europa

Certificati, da Vontobel cinque nuovi Bonus Cap Certificates

Anche le obbligazioni condizionate dai dazi

NEWSLETTER
Iscriviti
X