Unipol, nuovo piano ad aprile

A
A
A
Avatar di Redazione 13 Gennaio 2010 | 14:15
Il piano triennale sarà presentato dopo le nuove nomine ai vertici del gruppo in programma a fine aprile con l’assemblea di bilancio. Vicinanza al cliente e possibilità di sviluppo anche per crescita esterna i punti centrali.

“Stiamo lavorando al piano industriale”. Lo ha detto il presidente di Unipol Gruppo Finanziario, Pierluigi Stefanini, precisando che sarà pronto entro metà 2010. Il piano industriale, come riporta da Radiocor, si svolge su due linee: una maggior vicinanza al cliente e attenzione a “non perdere di vista eventuali opportunità che il mercato può offrire”, mostrando così una certa apertura a un’ipotesi di sviluppo. L’intenzione, insomma, è di crescere ancora. Gli obiettivi per i prossimi tre anni saranno comunque legati a “un mercato che richiede molta prudenza e molta attenzione”.

Il piano triennale sarà presentato dopo le nuove nomine ai vertici del gruppo (in programma a fine aprile con l’assemblea di bilancio), che vedranno il passaggio della carica di amministratore delegato da Carlo Salvatori all’attuale direttore generale Carlo Cimbri. Dopo un 2009 “molto impegnativo” per tutta l’economia e soprattutto per il settore finanziario, nel 2010 secondo Stefanini si tratterà di “salvaguardare e consolidare, come settore e anche come gruppo, i segnali di miglioramento della fine del 2009, con attenzione a contenere gli effetti della crisi e a salvaguardare la solidità patrimoniale”. Il presidente di Ugf non ha voluto fornire alcuna indicazione circa le decisioni della società sui dividendi: ‘Dei conti ci si occuperà il 18 marzo’.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X