Jp Morgan è vicina all’acquisto di Rbs Sempra

A
A
A
di Redazione 20 Gennaio 2010 | 11:45
Dopo il ritiro di Deutsche Bank dalle offerte d’acquisto per la joint-venture Rbs Sempra, JP Morgan è in pole position per concludere l’operazione da 4 miliardi di dollari.

L’istituto JP Morgan ha avviato dei colloqui esclusivi volti all’acquisto della la joint-venture Rbs Sempra, controllata al 51% da Royal Bank of Scotland e operativa nel comparto commodities. Il valore dell’operazione si aggira introno ai 4 miliardi di dollari.

La deadline per l’invio delle offerte è scaduta ad inizio mese e tutte quante si aggiravano intorno a quella cifra. Oltre a JP Morgan hanno partecipato alla partita Deutsche Bank e l’australiana Macquarie, ma erano le prime due ad essere indicate come le preferite.
Poi l’istituto tedesco si è tirato fuori dall’operazione.

L’authority europea di mercato ha inoltre imposto a Royal Bank of Scotland di cedere il suo 51% in Rbs Sempra e all’altro socio, Sempra Energy, cui ha deciso di vendere il suo 49%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Criptovalute: Bitcoin ora sottostimato. Parola di JP Morgan

Sella Sgr lancia “Active J.P. Morgan” e amplia la sua offerta ESG

Banco Bpm, faro puntato sulle mosse di JP Morgan e Credit Agricole

NEWSLETTER
Iscriviti
X