Wells Fargo in alta quota

A
A
A

Trimestre in positivo per l’istituto Usa, al di sopra delle aspettative degli analisti. Il 2009 si chiude con due massimi storici, per l’utile e per il margine di intermediazione.

di Giacomo Berdini20 gennaio 2010 | 14:40

Vola in alto Wells Fargo, l’istituto americano che siede tra le maggiori banche commerciali Usa.
I risultati conseguiti nel corso del 4° trimestre, infatti, sono sopra le attese e i ricavi per l’annualità hanno toccato quote da record.

L’utile netto dell’ultimo quarter del 2009 ammonta infatti a 2,8 miliardi di dollari, cifra corrispettiva a 0,08 dollari per azione.
Questo risultato sull’utile ha superato le aspettative degli analisti, che prevedevano un corrispettivo di 0,01 dollari per azione.

L’anno 2009 nel complesso per la Wells Fargo si chiude con due massimi storici: il primo è l’utile netto dell’anno, che si aggira intorno ai 12,3 miliardi di dollari.
Il secondo record è stabilito dal margine di intermediazione, che è pari a 88,7 miliardi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Nozze di perla nel private banking di Fideuram

Widiba, la tutela patrimoniale è on the road

Il “terzo incomodo” concorre alla radiazione di un ex Mediolanum

Fideuram, l’utile è in calo

Etf: le banche europee esposte per 140 miliardi

Frode fiscale: indagati 18 manager di Privat Kredit Bank

Una sola delibera e doppia radiazione di ex Finanza & Futuro

Le Traiettorie Liquide di Banca Generali

Societe Generale, talent scout nel fintech

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Banche più sicure, ecco chi sono e come sceglierle

Banche italiane, oggi il verdetto degli stress test

Deutsche Bank, entra l’attivista Hudson Capital col 3%

Manovra, si studia un altro salva-banche

Credem mette nel mirino i grandi patrimoni

Mediobanca, Nagel attacca: “Il momento è molto triste”

Dal voto bruciati 200 miliardi degli italiani

Fondi: Fideuram, un nuovo comparto per il private

Banca Aletti, Varaldo nuovo a.d.

Manovra, e ora Moody’s boccia banche e aziende italiane

La scure di Credit Suisse sulle banche italiane

Credem sconta i problemi italiani

Manovra: per Ennio Doris è sbagliata dalla A alla Z

Fideuram, 50 anni e non sentirli

Il Giubileo straordinario di Fideuram visto dal veterano

Manovra, la pressione fiscale non scende

Salasso da 4 mld su banche e polizze

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Banche, si avvicina il novembre nero

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Banca Generali e Candy Crush per le ricette di innovazione

Fideuram: 50 anni da numero 1

Ecco come lo spread strozza le banche (e i risparmi)

Ti può anche interessare

Bellingeri (iShares): “La nostra partnership con Bfc”

Per il progetto Blueadvisor, dedicato alla formazione dei consulenti finanziari nell’era di Mifid ...

Vecchi buoni postali, allo studio un archivio digitale

Sportello Advisory risponde alla domanda di una cliente, che vuole ritrovare dei vecchi buoni postal ...

Banche venete, Intesa Sanpaolo firma accordo con i sindacati

L’accordo, l’ultimo dopo quello sulle 4mila uscite volontarie, di fatto sancisce il definitivo a ...