Wells Fargo in alta quota

A
A
A

Trimestre in positivo per l’istituto Usa, al di sopra delle aspettative degli analisti. Il 2009 si chiude con due massimi storici, per l’utile e per il margine di intermediazione.

di Giacomo Berdini20 gennaio 2010 | 14:40

Vola in alto Wells Fargo, l’istituto americano che siede tra le maggiori banche commerciali Usa.
I risultati conseguiti nel corso del 4° trimestre, infatti, sono sopra le attese e i ricavi per l’annualità hanno toccato quote da record.

L’utile netto dell’ultimo quarter del 2009 ammonta infatti a 2,8 miliardi di dollari, cifra corrispettiva a 0,08 dollari per azione.
Questo risultato sull’utile ha superato le aspettative degli analisti, che prevedevano un corrispettivo di 0,01 dollari per azione.

L’anno 2009 nel complesso per la Wells Fargo si chiude con due massimi storici: il primo è l’utile netto dell’anno, che si aggira intorno ai 12,3 miliardi di dollari.
Il secondo record è stabilito dal margine di intermediazione, che è pari a 88,7 miliardi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le incorruttibili Poste Italiane

Violazioni multiple, radiato consulente

Sistema bancario italiano, maneggiare con cautela

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Fineco, il trionfo della consulenza

Intesa, doppia mossa digitale per le imprese

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Ubi, forze unite per blindare il capitale

Un anno miliardario per Allianz Bank FA

Ubi Banca cavalca la rivoluzione mobile

Stretta di mano tra fisco e Mediolanum

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Con Consob per parlare di banca e finanza

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il tesoro dei Doris vale oltre un miliardo

Banche, obbligazioni subordinate tra rischio e occasione

Banca Generali: rotta verso gli 80 miliardi

Intesa Sanpaolo, il futuro è digital

Ti può anche interessare

Consulenti, la prima volta di DB FA

Il 2 e 3 ottobre convention a Milano di Deutsche Bank Financial Advisors. Ruggiu illustra il piano d ...

Firme false e altri addebiti, sospeso ex Fideuram Ispb

Avrebbe acquisito, anche mediante distrazione a favore di terzi, somme di pertinenza di una cliente, ...

Intesa e Altis a braccetto con gli imprenditori del futuro

Al via la decima edizione della Global Social Venture Competition – Italian Round: due giorni di B ...