Fideuram? “Sarà una bella quotazione”… ma per chi?

A
A
A
di Francesco D'Arco 22 Gennaio 2010 | 15:42
Corrado Passera prova a tranquillizzare i private banker del gruppo. Ma le risposte dell’a.d. di Intesa Sanpaolo sembrano ancora lacunose.

Quella di Banca Fideuram? Sarà “una bella quotazione”. E’ stata questa la risposta di Corrado Passera, a.d. di Intesa Sanpaolo, alla domanda sul futuro della rete di private banker del gruppo posta dai giornalisti. Passera ha inoltre indicato che “tutti i dettagli verranno poi chiariti. Però stiamo lavorando sulla quotazione. Appena siamo pronti la portiamo in consiglio”.

Siamo sicuri che questa sia la risposta che i promotori finanziari attendevano? E poi “una bella quotazione” per chi? Per Passera e soci o per i private banker? E poi, quel “appena siamo pronti la portiamo in consiglio” non sembra cambiare le dichiarazioni di ieri: si la quotazione ci sarà, ma per ora non è all’ordine del giorno.

Insomma, i dubbi rimangono e la rete continua a dover fare i conti con le indiscrezioni e le imprecisioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X