Consob multa Cofito per insider trading

A
A
A
di Redazione 18 Febbraio 2010 | 15:15
Cofito, controllante di Banca Intermobiliare, ha ricevuto dalla Consob una sanzione di 1,8 milioni per…

Cofito, controllante di Banca Intermobiliare, ha ricevuto dalla Consob una sanzione di 1,8 milioni per ‘insider trading’ su azioni Mediobanca.

Reato che sarebbe stato compiuto nel giugno 2005 su azioni dal legale rappresentante Mario Scanferlin, il quale è stato contemporaneamente inibito a ricoprire incarichi di amministrazione in società quotate per 6 mesi.

Alla società è stata inoltre applicata la conseguente sanzione della confisca di strumenti finanziari per un controvalore di 20,7 milioni. 

Intanto la società controllante di Banca Intermobiliare comunica in una nota di aver presentato ricorso alla Corte d’Appello di Torino contro un provvedimento sanzionatorio Consob per asserito abuso di informazioni privilegiate.

 

In un comunicato separato Banca Intermobiliare “precisa la propria estraneità ai fatti ascritti alla sua controllante e sottolinea l’assenza di qualsiasi conseguenza patrimoniale a proprio carico e di qualsivoglia impatto sull’attività di gestione del gruppo bancario Banca Intermobiliare”.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X