Primo prodotto online destinato ai frontalieri

A
A
A
di Redazione 1 Marzo 2010 | 13:00
Sono circa 193.000 le persone che lavorano in Svizzera, ma vivono in un altro Paese. Di queste, il 22% risiede…

di Rosaria Barrile

…in Italia: a loro è rivolto il primo portale di mutui on-line dedicato esclusivamente a chi ha un reddito in franchi svizzeri e desidera acquistare casa in Italia.
Il sito, www.mutuo-franchisvizzeri.it, è gestito da una società broker di mutui, iscritta all’albo dei mediatori di Banca d’Italia.
“Per i frontalieri stipulare un mutuo in franchi svizzeri è decisamente più conveniente rispetto all’euro. Abbiamo voluto creare un portale dedicato proprio a loro” spiega Enrico Piacentini, responsabile del portale internet.
I tassi di interesse per i paesi extra UE sono decisamente interessanti: negli ultimi 10 anni il Libor, il tasso di riferimento utilizzato anche in Svizzera, è stato la metà dell’Euribor, l’indice utilizzato nell’Euro Zona come parametro di indicizzazione dei mutui a tasso variabile. Il requisito indispensabile è avere un reddito in franchi svizzeri.
“Per chi ha un reddito in euro – continua Piacentini – non è conveniente, perché c’è il rischio del cambio: variando il rapporto tra le due valute si rischia che aumenti il capitale. Come broker, non eroghiamo direttamente i finanziamenti ma mettiamo in contatto i consumatori con primarie banche italiane ed estere, che mettono a disposizione della nostra clientela un’offerta estremamente conveniente, le convenzioni infatti non sono direttamente disponibili nelle filiali bancarie”.
L’articolo completo lo puoi trovare su Soldi,
in edicola in questi giorni

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmi, confiscabile il conto su cui si ha delega

Conto corrente, tutte le voci di costo da tenere d’occhio

Conto corrente, le banche alzano sempre più i costi

NEWSLETTER
Iscriviti
X