Bernheim, nessuno lo chiama per Generali

A
A
A
di Giacomo Berdini 5 Marzo 2010 | 15:45
Il presidente della compagnia ha rivelato di non aver ancora ricevuto alcuna offerta per l’estensione del suo mandato, e il mistero di Generali resta insoluto…

Nonostante le buone parole rivolte due giorni fa da Vincent Bollorè nei confronti del suo “amico” Antoine Bernheim, sulla presidenza Generali il giallo resta aperto.

Il presidente di Generali, infatti, al momento ha avuto alcuna proposta per estendere il mandato oltre la scadenza di fine aprile.

“Non lo so”, afferma Bernheim, “Non ho avuto alcuna proposta”, ha rivelato a margine del convegno Aspen Istitute Italia, in risposta a chi gli domandava se fosse disposto a restare alla presidenza della compagnia per altri dodici mesi.

Sulla ormai famosa frase pronunciata dal finanziere, socio di Mediobanca, Bollorè “credo che sia tutto possibile”, ogni interrogativo rimane insoluto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’arrivo di Geronzi è una macchia nera per Generali

Generali, ultimo giorno per decidere la presidenza

Bollorè, tutto è possibile

NEWSLETTER
Iscriviti
X