Aig cede il ramo Vita a MetLife

A
A
A
di Redazione 8 Marzo 2010 | 13:30
Il colosso Aig ufficializza la cessione del ramo vita a MetLife per 15,5 miliardi di dollari.

Il colosso assicurativo Aig, controllato all’80% dal governo Usa dopo essere stato salvato durante la crisi, continua la sua politica di cessioni con la vendita di Alico a MetLife, operazione che gli frutterà oltre 15 miliardi di dollari.
Dopo la cessione della filiale asiatica Aia a Prudential per un totale di 35,5 miliardi di dollari, Aig sta portando a compimento la cessione di Alico, il cui completamento è atteso per la fine dell’anno.

Sia Alico che Aia, infatti, avevano beneficiato di uno statuto particolare che consentiva ad Aig di apportare questi due attivi come contropartita per ridurre l’indebitamento verso la Federal Reserve. Dall’operazione di vendita Metlife si attende un incremento dell’utile operativo di una quota compresa fra 0,45 e 0,55 dollari per azione già nel 2011, oltre ad un miglioramento del Roe di 140-160 punti base al lordo di costi non ricorrenti che incideranno per 0,12 dollari per azione a livello di risultato operativo.

Il presidente di Metlife, Robert Henrikson, ha commentato: “Con questa operazione Metlife sta accelerando la sua strategia di espansione internazionale come motore di crescita della società. L’operazione di oggi mette insieme due business solidi, complementari e redditizi con un superbo track record e un forte potenziale di crescita nel lungo periodo”.
Fondata nel 1921, Alico vanta 60mila punti distributivi, 12.500 dipendenti in più di 50 stati e 20 milioni di clienti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Prima soluzione blockchain per il mercato assicurativo corporate italiano

Nuove nomine ai vertici dei colossi finanziari europei e americani

Hsbc: Tucker valuta candidati interni ed esterni per succedere a Gulliver come Ceo

NEWSLETTER
Iscriviti
X