Crédit Agricole punta sulle rinnovabili

A
A
A
Avatar di Redazione 18 Marzo 2010 | 14:30
Crédit Agricole Private Equity ed Elettrostudio Energia consolidano la partnership nel settore dell’energia da fonti rinnovabili in Italia.

Crédit Agricole Private Equity, mediante il proprio fondo FCPR Capenergie, ed Elettrostudio Energia SpA, produttore italiano di energia da fonti rinnovabili con sede a Venezia-Mestre, hanno creato Elettrostudio Energia Infrastructure SpA, una struttura comune per gli investimenti con un conferimento di 5 milioni di euro ciascuno.
L’operazione conferma il successo del primo investimento di Capenergie in Italia, effettuato sei mesi fa con l’ingresso nel capitale di Elettrostudio Energia, accanto a FriulAdria, banca italiana controllata da Crédit Agricole tramite Cariparma.

Dotata di una capacità di investimento in capitali propri di 10 milioni di euro, Elettrostudio Energia Infrastructure è dedicata alla costruzione e alla gestione di centrali di produzione di energia da fonti rinnovabili sviluppate da Elettrostudio Energia in Italia. La nuova struttura consentirà a Elettrostudio Energia di accelerare la propria strategia di costruzione di impianti di produzione di energia. L’obiettivo di Elettrostudio Energia è di gestire entro il 2013 progetti di produzione di energia di origine eolica, solare, da biomassa e idroelettrica per una potenza di 250 MW.

La produzione di energia da fonti rinnovabili costituisce infatti una sfida di vitale importanza per l’Italia. Fortemente dipendente dalle energie fossili, il Paese deve diversificare il proprio mix energetico. Questo spiega l’elevato ritmo di sviluppo delle energie rinnovabili, con una capacità installata a fine 2009 di 4.850 MW nell’eolico e di oltre 1.000 MWc nel solare fotovoltaico, con tassi di crescita annuali rispettivi del 30% e del 228%.

Marco Ceroni, Presidente di Elettrostudio Energia, ha commentato: “Abbiamo scelto Crédit Agricole Private Equity per la sua capacità di assisterci attivamente sul lungo termine. La costituzione di questa struttura comune, Elettrostudio Energia Infrastructure, è un primo esempio di tale supporto e ci permette di consolidare la nostra partnership”.
Serge Savasta, Responsabile dell’attività Energie Rinnovabili in Crédit Agricole Private Equity ha aggiunto: “Questa operazione costituisce una nuova tappa nello sviluppo di Elettrostudio Energia, alla quale siamo lieti di partecipare. Accompagnare i pionieri del settore delle energie rinnovabili nella loro industrializzazione resta infatti il cuore della nostra attività”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credit Agricole, Creval nel mirino

Credit Agricole, al via un nuovo servizio per sottoscrivere polizze

Allianz RE compra la sede di Crédit Agricole a Milano

Credit Agricole in spolvero, la cura Brassac fa raddoppiare gli utili

Credit Agricole, lo sviluppo mette al centro il cliente

Blueindex: i numeri del Credit Agricole piacciono al mercato

Il Credit Agricole continua a dare fiato al rally dei bancari europei

Credit Agricole tira il fiato sul Blueindex

Credit Agricole paga 99,2 milioni di dollari al fisco Usa

Natixis brilla in una giornata dominata dalle trimestrali

Il wealth management fa bene ai conti di Cariparma Credit Agricole

Man Group brilla sul Blueindex nel giorno nero di Credit Agricole

Tonfo del Credit Agricole sul listino di Parigi

Promotori, tre fattori che rivoluzioneranno il risparmio gestito

Credit Agricole torna a mettersi in luce sul Blueindex

Caiparma Credit Agricole insegna a risparmiare con #LOSAICHE

Credit Agricole in luce, a giugno il confronto con la Commissione Ue?

Tutti i dettagli sul nuovo wealth management di Credit Agricole

Cariparma Crédit Agricole, Hughes Brasseur è il nuovo d.g. vicario

Brassac nuovo ceo di Crédit Agricole, lascia il cfo

Il Credit Agricole si riporta in testa al Blueindex

Credit Agricole pronta a rivelare il nome del nuovo ceo

Il gigante verde stacca tutti

Credit Agricole batte Janus Capital in volata

Carige piace più al Banco Santander o al Credit Agricole?

Credit Agricole brinda alla semestrale

Sul Blueindex guizzo di Natixis, ma Credit Agricole corre anche oggi

Credit Agricole tira un sospiro di sollievo

Maggio fa bene a Credit Agricole Vita comparto Trebbia

Seduta volatile per i componenti del Blueindex

Credit Agricole si mette in luce a Parigi

Intesa Sanpaolo, per Credit Suisse il titolo farà meglio del mercato

Credit Agricole ancora in rosso nel 2012, niente dividendo

NEWSLETTER
Iscriviti
X