UBI prende quota anche in Borsa

A
A
A
di Redazione 22 Marzo 2010 | 09:00
Con un utile netto di oltre 270 milioni nel 2009, Ubi Banca quadruplica il risultato del 2008. Infatti il titolo chiude la giornata in rialzo dell’1,66%.

L’utile di Ubi Banca si mostra in forte crescita nel 2009, dato che l’istituto ha chiuso l’annualità con un utile netto di 270,1 milioni di euro, un risultato che quadruplica il risultato conseguito nel 2008 di 69 milioni di euro.

Il Cda della banca, dopo aver approvato al bilancio, propone all’assemblea la distribuzione di un dividendo pari a 0,30 euro, in pagamento a partire dal 24 maggio con valuta il 27 maggio.

Gli impieghi nel corso del 2009 sono saliti a quota 98 miliardi, in incremento dell’1,7%, mentre la raccolta è aumentata del 2,4% a 176 miliardi. Nel dettaglio la raccolta diretta si è mostrata invero in contrazione dello 0,4% a 97,2 miliardi, mentre la raccolta indiretta in espansione del 6,1% a 78,8 miliardi.

I buoni risultati si riflettono anche sull’andamento del titolo che chiude la giornata in rialzo dell’1,66%. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa-Ubi, volemose tanto bene

Fideuram assorbe IwBank

Intesa-Ubi, c’è l’accordo per il grande esodo dei cinquemila a Bper

NEWSLETTER
Iscriviti
X