Antitrust multa Bnl per pratiche commerciali non corrette

A
A
A
di Redazione 29 Marzo 2010 | 14:15
L’importo della multa è pari a 250.000 euro per pratiche commerciali nei confronti dei clienti che avevano sottoscritto un mutuo. Infatti la banca…

 L’Antitrust ha comminato a Bnl una multa da 250.000 euro per pratiche commerciali scorrette.

 

E’ questo quanto si legge nel bollettino dell’Authority guidata da Antonio Catricalà che ha comminato la multa alla banca del gruppo Bnp Paribas in quanto avrebbe attuato un comportamento poco corretto.

Infatti Bnl a partire dal mese di maggio 2007, avrebbe indicato nelle comunicazioni riepilogative delle rate di mutuo inviate alla clientela penali di estinzione anticipata superiori a quelle massime riportate nell’accordo sottoscritto il 2 maggio 2007 tra l’Associazione Bancaria Italiana e le associazioni dei consumatori.

 

L’Antitrust spiega che “in particolare le predette comunicazioni periodiche relative ai mutui sarebbero ingannevoli in quanto le informazioni in esse contenute con riferimento all’importo della commissione onnicomprensiva da corrispondere per l’estinzione anticipata del finanziamento risulterebbero incomplete o non veritiere”. Per questo l’authority ha deciso di comminare tale multa alla banca per essere stata poco chiara nelle comunicazioni con i clienti. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intelligenza artificiale, il ruolo fondamentale di media e politica antitrust

Banche, gli incentivi alle fusioni sotto la lente Ue. In attesa dello sblocco dei dividendi

Utility, ok dall’Antitrust alla fusione A2a-Aeb e rimosso rischio di stop all’M&A pre-gare nel settore

NEWSLETTER
Iscriviti
X