RBS, 30 milioni di multa

A
A
A
di Redazione 30 Marzo 2010 | 14:45
Per aver rivelato dettagli in merito alla propria politica sui mutui, RBS è stata colpita da una sanzione dell’OFT per 33 milioni di euro.

Fiocca una bella multa da 33 milioni di euro per la RBS, Royal Bank Of Scotland, a seguito di un’accusa per violazione delle norme di concorrenza.

L’OFT, Office for Fair Trading, ha scoperto che RBS ha rivelato dettagli in merito alla sua politica di prezzi sui mutui alla rivale Barclays tra l’ottobre 2007 ed il marzo 2008. Tali dettagli Barclays li avrebbe quindi utilizzati per fissare i propri prezzi.

La banca, nazionalizzata per l’84% dopo essere stata salvata dalla crisi finanziaria, ha collaborato nell’indagine e ha ammesso il caso, sottolineando però che si tratta di un episodio “isolato che ha coinvolto solo due dipendenti, uno dei quali ha lasciato la banca mentre l’altro è stato sospeso e messo sotto inchiesta”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito: le raccomandazioni di Barclays sui big italiani

Mercati, lusso: le conseguenze della guerra in Ucraina e i nuovi target di Barclays

Barclays, terremoto al vertice  

NEWSLETTER
Iscriviti
X