Banco popolare ritorna all’utile

A
A
A

Nonostante un ultimo quarter in rosso, il risultato annuale di 267 milioni di euro rappresenta un ritorno all’utile rispetto ai deflussi per 333,4 milioni del 2008.

Avatar di Redazione31 marzo 2010 | 08:45

Il Consiglio di Gestione del Banco Popolare ha approvato il progetto della relazione finanziaria annuale 2009 che comprende il bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2009.
Il gruppo Banco Popolare ha chiuso il 4° trimestre con una perdita di 32,9 milioni di euro ma, per quanto riguarda l’intero 2009, il risultato d’esercizio è positivo per 267 milioni contro un rosso di 333,4 milioni dell’anno precedente.

La raccolta diretta al 31 dicembre 2009 raggiunge i 105,2 miliardi e le masse raccolte, escludendo i 7,3 miliardi apportati da Italease, segnano una crescita del 5,1% rispetto a inizio anno. La crescita rispetto alla fine del terzo trimestre è pari al 4,5% mentre la raccolta indiretta ammonta a 77,2 miliardi registrando una crescita del 2,8% rispetto a fine 2008.

Il margine di interesse si attesta a 1.991,2 milioni. Escludendo il contributo di Italease pari a 38,5 milioni ammonta a 1.952,7 milioni, in calo del 12,8% rispetto ai 2.240,2 milioni rilevati nell’esercizio 2008.
Il Gruppo, al 31 dicembre 2009, presenta un Core Tier 1 ratio pari al 6,2%, un Tier 1 ratio del 7,7% ed un Total capital ratio del 10,8%, tenendo conto della proposta di distribuzione di un dividendo ordinario per azione pari a 8 centesimi e dei 51,7 milioni da corrispondere ai Tremonti bond per il periodo 31 luglio 2009 – 31 dicembre 2009.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ubi Banca, sprint nei pagamenti

Assopopolari, nel segno della cooperazione bancaria

Deutsche Bank, la borsa premia la cura-choc

Intesa, private banking sulle Dolomiti

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Banche, lo spread regala un miliardo

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Conti correnti: gli Italiani sono più parsimoniosi

Ubi Banca va di nuovo a canestro

Ti può anche interessare

Bper, Unipol sale nel capitale

Unipol si rafforza in Bper. Il gruppo bolognese guidato da Carlo Cimbri ha acquistato 5,845 milion ...

Fineco è pronta a rinforzare il patrimonio

FinecoBank ha comunicato una possibile nuova iniziativa che andrebbe nella direzione del rafforzamen ...

Oggi su BLUERATING NEWS: l’alba della consulenza

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...