UBP, Koen e Negre sugli emergenti

A
A
A
di Redazione 6 Aprile 2010 | 13:30
Union Bancaire Privée potenzia le proprie risorse sui mercati emergenti con due nuove nomine.

Union Bancaire Privée ha annunciato l’ingresso di Eli Koen e Mathieu Nègre, provenienti da Fortis Investments, in qualità di co-responsabili dell’azionario mercati emergenti europei.

“Siamo particolarmente lieti di accogliere Koen e Nègre, “ha dichiarato Richard Wohanka, Ceo dell’Asset Management and Alternative Investments di UBP, “Crediamo fortemente nei mercati emergenti e Koen e Nègre vantano una straordinaria esperienza sui mercati emergenti europei e sulla Turchia”.

UBP
ritiene che gli investitori istituzionali siano in gran parte sottoinvestiti nelle azioni e nelle obbligazioni dei mercati emergenti e sta costantemente potenziando le proprie risorse e l’offerta di fondi riguardo a queste regioni.
Con la nomina di Eli Koen e Mathieu Nègre Union Bancaire Privée sarà in grado di offrire ai propri clienti l’accesso ad alcuni dei mercati europei in più rapida espansione e permetterà loro di beneficiare dei forti legami che i due professionisti hanno instaurato con le imprese locali. Eli Koen vanta 17 anni di esperienza sul mercato azionario turco e Mathieu Nègre gestisce fondi specializzati sui mercati europei emergenti dal 2001.

“Il successo degli investimenti in questa regione richiede un autentico coinvolgimento e un approccio imprenditoriale”, sottolinea Eli Koen, “UBP offre tutto ciò e siamo lieti di potere sviluppare per i nostri clienti un’importante attività in questa regione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X