Isvap, flussi in aumento nel 2009

A
A
A
di Marcella Persola 14 Aprile 2010 | 12:45
Secondo i dati pubblicati dall’autorità di vigilanza la raccolta risulta in crescita del 28,1% per il flusso totale. Bene il vita, mentre il ramo danni segna un deflusso.

Raccolta in crescita per il mondo delle assicurazioni. Secondo i dati pubblicati da ISVAP, nell’anno 2009, la raccolta premi totale realizzata dalle imprese nazionali e da quelle estere che hanno una rappresentanza in Italia è stata pari a 117,86 miliardi, con un incremento del 28,1 % rispetto al 2008. L’aumento del volume dei premi totale ha fatto salire anche il contributo del settore assicurativo alla formazione del Pil,  che è passato dal 5,9% del 2008 al 7,7%. 

In particolare, i premi del settore vita, sono stati pari a 81,12 miliardi, con un incremento del 48,7 %, che ha portato la loro incidenza sul portafoglio globale al 68,8% (59,3 % nel 2008). Mentre per quanto riguarda il ramo danni i premi sono stati pari a 36,74 miliardi, con una flessione dell’1,9%, che ha portato la loro incidenza sul portafoglio globale al 31,2% (40,7% nel 2008).
 

Nell’ambito dei rami più rappresentativi del comparto vita,  gli incrementi più vistosi sono stati  messi a segno dalle assicurazioni del ramo I, la cui raccolta è aumentata del 106,5% rispetto al 2008, e dalle operazioni di capitalizzazione, ossia il ramo V,  il cui flusso è cresciuto del 58,9%. In forte caduta sono risultate invece le assicurazioni le cui prestazioni principali sono direttamente collegate al valore di quote OICR o fondi interni ovvero a indici o ad altri valori di riferimento(ramo III) la cui raccolta si è ridotta del 47,6% rispetto al 2008.

Per quanto riguarda i restanti rami vita, l’incidenza dei fondi pensione (ramo VI) sulla raccolta è diminuita all’1,9% (2,5% nel 2008). A differenza del settore vita, nel 2009 la raccolta nel settore danni è risultata in diminuzione dell’1,9% a quota 36,74 miliardi. Sull’evoluzione del comparto ha inciso in particolare l’andamento  del settore Rc auto che ha fatto registrare una raccolta di 17 miliardi di euro, il 3,4% in meno del 2008. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assicurazioni, debutta Farad Insurance Broker Italia

La ribalta della bancassurance spinta dal settore danni

Credem, un nuovo modello per la consulenza assicurativa

NEWSLETTER
Iscriviti
X