Wells Fargo chiude in calo

A
A
A
Avatar di Redazione 21 Aprile 2010 | 12:45
La banca americana chiude il quarter battendo le stime degli analisti, ma registrando un ribasso rispetto al risultato del 2009.

Profitti in calo per Wells Fargo, che ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un calo del 16%, rispetto ai 3,05 miliardi registrati nel primo quarter del 2009.
Nel periodo in questione, infatti, gli utili si sono assestati a quota 2,55 miliardi di dollari, equivalenti a 45 centesimi per azione, contro i 56 dell’anno precedente.

Tuttavia, il risultato della banca americana è migliore rispetto alla stima media degli analisti, che prevedevano un utile per azione pari a 43 centesimi

I ricavi si sono attestati a 21,45 miliardi di dollari contro il consensus che prevedeva raccolte positive per 21,7 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Wall Street: volumi in calo ma nuovi top in vista in scia all’Fmi

Mercati, Cina e Usa: la loro crescita sostiene quadro positivo globale

Asset allocation, nel secondo trimestre Usa ancora in pole position

NEWSLETTER
Iscriviti
X