Mediobanca smentisce rumors su quota Generali

A
A
A
di Redazione 23 Aprile 2010 | 12:00
Piazzetta Cuccia smentisce la notizia, apparsa in mattinata, di una richiesta di Bankitalia di scendere a quota 10% in Generali

Destituita di ogni fondamento.

Con queste parole Mediobanca ha definito la notizia, riportata questa mattina dal quotidiano La Repubblica, che affermava l’emissione da parte della Banca d’Italia di una richiesta rivolta all’istituto di piazzetta Cuccia, perché scendesse a quota 10% dall´attuale 13,5%, all’interno del capitale di Generali.

Da parte di Bankitalia, per il momento, non sono state rilasciate smentite ufficiali né conferme in merito alle indiscrezioni stampa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, dalla parte degli angeli

Banca Generali, gran colpo da Widiba

Credem, un decano di Banca Generali per il wealth management

NEWSLETTER
Iscriviti
X