Promotori Finanziari – Tutti in riga quando c’è da pagare

A
A
A
di Matteo Chiamenti 23 Aprile 2010 | 13:30
Migliora nettamente il numero di cancellati dall’Albo dei promotori per mancato pagamento del contributo alle istituzioni; incremento di attenzione o semplice casualità?

Marzo aveva regalato ben 24 promotori che, volutamente o meno, avevano detto addio alle reti in seguito al mancato esborso degli apporti Consob e Apf(rispettivamente 95 euro e 107 euro); un numero abbastanza sostanzioso destinato, però, a rimanere per ora un lontano miraggio.

Già perché ad aprile sono stati “solo” 7 (6 per via della Consob, 1 soltanto per l’Apf) coloro che hanno abbandonato forzatamente l’Albo in seguito a delibera, praticamente un terzo di quanto fatto registrare dalle comunicazioni del mese precedente.

Nell’incertezza oggettiva di potere definire questa diminuzione un bene o un male, nel valutarne le motivazioni in essere, sempre che vi siano, ci limitiamo nel considerarla esclusivamente come un dato di fatto: volenti o nolenti, si è stati più attenti. Ai contributi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X