Banche, allarme per altre tre casse in crisi

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 20 Marzo 2017 | 09:37
Alla lista delle banche in crisi potrebbero aggiungersi CariCesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato.

ISTITUTI IN CRISI – Le priorità sono ovviamente Mps e le due popolari venete: ma presto, secondo L’Economia del Corriere, alla lista delle banche in crisi potrebbero aggiungersi altre tre casse locali. Si tratta di CariCesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato. La prima ha già chiesto, la scorsa estate, l’intervento del Fondo interbancario di tutela dei depositi; per le altre la situazione è tutta da definire. Per mettere in sicurezza i tre istituti occorrerebbero 500 milioni di euro, e i tre istituti potrebbero passare di mano. Bper, che ha già rilevato CariFerrara, sarebbe interessata a una sola delle tre banche, mentre per Cesena ci sarebbe l’interesse dei francesi di Crédit Agricole.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X