Banche – Maioli, nuovo ceo di Cariparma

A
A
A
Avatar di Redazione 28 Aprile 2010 | 14:00
L’Assemblea dei Soci di Cariparma ha approvato nella giornata odierna il bilancio 2009 e ha provveduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione ed i componenti del Collegio Sindacale per il triennio 2010-2012.

L’Assemblea dei Soci di Cariparma ha approvato nella giornata odierna il bilancio 2009 e ha provveduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione ed i componenti del Collegio Sindacale per il triennio 2010-2012.

 

Ariberto Fassati è stato confermato presidente di Cariparma, mentre Guido Corradi e Fabrizio Pezzani sono stati nominati vice presidenti. I componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione sono complessivamente 18. In aggiunta al presidente e ai due vice presidenti sono stati nominati i seguenti amministratori: Anna Maria Artoni, Marc Carlos, Bruno De Laage, Pierre Derajinsky, Joel Fradin, Marco Granelli, Claude Henry, Stefano Lottici, Giampiero Maioli, Michel Mathieu, Germano Montanari, Philippe Pellegrin, Daniele Pezzoni, Marco Rosi, Jean-Louis Roveyaz.

 

Durante l’Assemblea è stato nominato anche il Collegio Sindacale, con Marco Ziliotti confermato presidente. Gli altri componenti dell’organismo di controllo saranno: Paolo Alinovi, Piernicola Carollo, Angelo Gilardi e Umberto Tosi.

 

In sede ordinaria l’Assemblea di Cariparma ha provveduto ad approvare il bilancio di esercizio che si è chiuso con un utile netto di 300,3 milioni di euro. Agli azionisti è stato proposto un dividendo di 0,219 euro per azione. Lo stacco del dividendo ed il pagamento dello stesso è previsto a partire dal 30 aprile.

 

Al termine dell’Assemblea degli azionisti si è riunito il nuovo Consiglio di Amministrazione che ha nominato Giampiero Maioli amministratore delegato e direttore generale di Cariparma. 

 

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre nominato il nuovo Comitato Esecutivo che sarà composto da: Ariberto Fassati (presidente), Giampiero Maioli, Guido Corradi, Fabrizio Pezzani e Bruno De Laage.     

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X