Obama, una donna per Bernanke

A
A
A
di Redazione 29 Aprile 2010 | 14:45
Obama ha nominato Janet Yellen vice presidente della Fed, assieme ad altri 2 membri del board, ma la decisione deve essere ancora approvata dal senato.

La Fed si tinge di rosa. Il presidente Usa, Barack Obama, ha infatti nominato Janet Yellen come vice presidente della Federal Reserve.

Lingresso della Yellen è finalizzato alla sostituzione di Donald Kohn, che lascerà la carica alla fine di giugno. Oltre a lei, fanno ingresso nel board della Fed anche Peter Diamond e Sarah Bloom Raskin.
Le nomine, tuttavia, non sono ancora definitive in quanto le decisioni di Obama dovranno essere confermate dal Senato.
Se l’organismo legislativo dovesse acconsentire, ben 5 membri su 7 della Fed risulteranno nominati dall’amministrazione Obama.

La Yellen in verità ricopre già il ruolo presidente della Federal Reserve di San Francisco, e in passato è stata tra i principali consulenti economici dell’amministrazione Clinton. Nell’ambiente è  considerata una ”colomba”, ovvero più interessata ad utilizzare la politica monetaria per promuovere l’occupazione piuttosto che per combattere preventivamente l’inflazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X