Intesa, oggi è il giorno di Beltratti

A
A
A
Avatar di Redazione 7 Maggio 2010 | 07:15
La strada è tutta in salita per la nomina del nuovo presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo. Nel comitato, infatti, non c’è ancora unanimità, e le mosse si susseguono giorno per giorno.

La strada è tutta in salita per la nomina del nuovo presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo. Nel comitato, infatti, non c’è ancora unanimità, e le mosse si susseguono giorno per giorno.

Oggi si riunirà il consiglio di sorveglianza che dovrebbe portare alla nomina dell’economista Andrea Beltratti alla guida del cdg. Seppure il professore, da come riportato i giornali di quest’oggi, deve superare ancora l’ultimo test. Infatti la candidature di Beltratti, portato avanti dalla corrente torinese, che fa capo alla Compagnia di San Paolo, celerebbe secondo alcuni maligni un presunto patto parasociale tra le fondazioni, di cui ha chiesto chiarimenti il comitato nomine. Il presidente di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, ha affermato in occasione dell’assemblea che la società ha preso atto delle indicazioni del comitato nomine e che il comitato di sorveglianza avrebbe deciso in autonomia, così come vuole la governance duale.

La giornata decisiva è comunque oggi. Corrado Passera sarà sicuramente riconfermato amministratore delegato della società e con ogni probabilità anche Beltratti ce la potrebbe fare.

Il professore ordinario di economia politica e direttore della Scuola Universitaria dell’Università Bocconi, dal dicembre 2004 è anche prorettore per l’area undergraduate. Dal 2000 al 2004 è stato Direttore del corso di laurea in Economia Politica (CLE) e del corso di laurea in Discipline Economiche e Sociali (DES) presso l’Università Bocconi.

Dal luglio 2002 è fellow dell’Ente per gli studi monetari, bancari e finanziari “Luigi Einaudi” di Roma. E’ membro della Commissione per la legislazione universitaria e la didattica e per i dottorati di ricerca della Società Italiana degli Economisti e membro della Commissione per l’assegnazione delle Borse di studio “Marco Fanno” per il perfezionamento all’estero delle discipline economiche. E’ responsabile del Rapporto sul risparmio e sui risparmiatori italiani di Centro Einaudi-BNL. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ubi Banca, richiesta di processo per Bazoli e Massiah

Ubi Banca, i pm di Bergamo vogliono processare Bazoli e Massiah

Intesa Sanpaolo, Bazoli inaugura la nuova era

NEWSLETTER
Iscriviti
X