Intesa, Andrea Beltratti è il nuovo presidente

A
A
A
di Redazione 7 Maggio 2010 | 15:45
Il nuovo presidente è stato nominato all’unanimità. Confermato Corrado Passera consigliere delegato. Marcello Sala e Giovanni Costa i due vicepresidente. E il consiglio registra una novità dell’ultima ora: l’arrivo di Paolo Campaioli, suggerito dall’Ente Cassa di Firenze al posto di Edoardo Gaffero, in quota Cariparo.

Andrea Beltratti è il nuovo presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo. Lo ha nominato all’unanimità il consiglio di  sorveglianza della banca, che ha determinato in nove i membri del board.

Il consiglio di sorveglianza, presieduto da Giovanni Bazoli, era in corso dalle 15 per esaminare la proposta elaborata stamane dal comitato nomine. Oltre a Beltratti, Corrado Passera è stato confermato consigliere delegato. Marcello Sala sarà vicepresidente vicario e Giovanni Costa vicepresidente. Gli altri consiglieri sono Emilio Ottolenghi, Elio Catania, Aureliano Benedetti, Roberto Firpo e Paolo Campaioli. Ques’ultimo, suggerito dall’Ente Cassa Firenze,  sarebbe stato preferito a Edoardo Gaffeo, espressione di Cariparo. Con questa scelta Firenze raddoppia così la sua presenza in Cdg.

Il comitato nomine questa mattina aveva preso atto di tre pareri legali per risolvere la questione sollevata ieri dal membro del comitato nomine Pietro Garibaldi riguardo all’esistenza di un possibile “patto occulto” tra Compagnia e Cariplo. Garibaldi aveva avanzato dubbi sulla lettera co-firmata dai due maggiori azionisti e inviata al comitato nomine (che per statuto deve dare il suo parere al Cds) nella quale si esprimevano le indicazioni sulla composizione del nuovo board. I legali consultati avrebbero dato il loro parere positivo, sostenendo la correttezza della procedura, che non dà luogo ad alcun patto occulto tra le fondazioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X