Rbs, pronti 2600 tagli

A
A
A
di Redazione 10 Maggio 2010 | 15:30
La banca si prepara ad ufficializzare un piano che porterebbe al licenziamento di 2600 persone nelle divisioni insurance e consumer.

Royal Bank of Scotland ha messo a punto un piano per tagliare 2.600 posti di lavoro nelle divisioni assicurativa e consumer.

Lo scrive l’agenzia Bloomberg che cita fonti vicine al dossier, secondo cui l’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

In base al piano, 2.000 posizioni lavorative verranno eliminate nel settore assicurativo che include Direct Line e Churchill, e altre 600 nella sede centrale della divisione banca commerciale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il wm sostiene i conti di Rbs

RBS sceglie LivePerson per migliorare il servizio clienti con gli “hybrid bots”

Rbs perde 6,5 miliardi di sterline, ma il titolo vola in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X