FinecoBank, due colpi in Trentino e Veneto

A
A
A
di Marco Muffato 22 Marzo 2017 | 08:30
La rete guidata dal direttore commerciale Mauro Albanese ingaggia due professionisti per rafforzare il presidio della clientela di fascia alta.

Due colpi nel reclutamento per FinecoBank, la rete guidata dal direttore commerciale Mauro Albanese (nella foto). Massimiliano Morandini e Renzo Benetollo, entrano a far parte della struttura dell’area manager Ottavio Corali, rispettivamente in Trentino Alto Adige e in Veneto. In particolare Morandini, professionista con una pluriennale esperienza nel settore bancario, rafforzerà la squadra del group manager Ivan Bridi. Sarà invece il gm Loris Cecchin ad accogliere Benetollo, proveniente da Azimut, nel proprio team.

Si tratta di ingressi perfettamente in linea con la strategia di inserimento di Fineco, che punta su professionisti in grado di rispondere alle esigenze di una clientela di fascia alta. Fineco è tra le prime realtà del settore in Italia, detiene più di 22 miliardi di euro in masse private, oltre un terzo del patrimonio totale della banca (61 miliardi di euro). Sono più di 2.600 i consulenti che fanno parte della rete di Fineco e circa 360 i Fineco Center in tutta Italia.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco: raccolta ancora in crescita, vola il gestito

Asset allocation: i consigli di Fineco AM sugli emergenti

Fineco non teme la Brexit

NEWSLETTER
Iscriviti
X