Il mutuo 100% digitale di Widiba vince il premio Abi per l’Innovazione

A
A
A
di Chiara Merico 22 Marzo 2017 | 11:08
Widiba ha vinto il premio grazie al progetto “Il primo mutuo nativo digitale”, per la categoria “Premio innovazione operativa: Digitalizzazione e innovazione dei processi”

IL RICONOSCIMENTO – Widiba si è aggiudicata il primo posto al premio ABI per l’Innovazione nei servizi bancari 2017, la cui cerimonia si è tenuta ieri pomeriggio a chiusura del Forum AbiLab-Bank to the Future, presso Spazio Eventiquattro di Milano. Il riconoscimento, organizzato da ABI-Associazione Bancaria Italiana, ha lo scopo di individuare e premiare coloro che si sono distinti per l’azione innovativa, le competenze creative, la capacità continua di risoluzione dei problemi, l’interazione e il coinvolgimento evoluto degli utenti per ottimizzare sistemi, processi, operazioni e rispondere alla crescente velocità e complessità dei mercati.

IL PRIMO MUTUO 100% DIGITALE – Widiba ha vinto il premio grazie al progetto “Il primo mutuo nativo digitale”, per la categoria “Premio innovazione operativa: Digitalizzazione e innovazione dei processi”. A ritirare il premio Marco Marazia, direttore commerciale di Widiba, che ha dichiarato: Il premio ABI è un ulteriore riconoscimento della nostra ricerca continua per essere una banca moderna e plasmata sul cliente. Il nostro impegno è quello di mantenere l’asticella sempre alta su percorsi di innovazione che apparentemente passano dalla tecnologia, ma il più delle volte sono lettura attenta e identificazione precisa di quegli elementi che riducono la distanza con la vita quotidiana dei nostri clienti. È un cambio di prospettiva considerevole che lavora sull’accrescimento delle competenze di chi progetta e sul sentiment di chi quei servizi li acquista”. Nello specifico, il primo mutuo in Italia 100% digitale permette una sottoscrizione completamente paperless, dalla richiesta con firma digitale fino all’invio online dell’intera documentazione al notaio. Con i tempi di conferma ed erogazione più rapidi sul mercato, il costante supporto di un “tutor” specializzato e un servizio di analisi immobiliare sempre aggiornato, il prodotto è a zero spese, con pricing al top del mercato. Il tasso di gradimento delle funzionalità registrato è stato molto elevato, con un rating medio di 4,7 su 5.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti