Goldman, salvate la ShoreBank

A
A
A
di Redazione 14 Maggio 2010 | 11:00
La Goldman è pronta ad investire 20 milioni di dollari per l’aumento di capitale di ShoreBank. Nell’affare anche Bofa, Cirigroup e JP.

Il colosso americano Goldman Sachs scende in campo per prestare il tuo aiuto alla ShoreBank, un istituto di credito di Chicago, attivo nel finanziamento delle comunità con basso reddito.

Il salvataggio si rende necessario a seguito dell’intervento della Fdic (Federal Deposit Insurance Corporation) che, lo scorso marzo, ha concesso alla ShoreBank 60 giorni per rafforzare il proprio capitale così da evitare il fallimento.

Per effettuare questa manovra, l’istituto dell’Illinois necessita di 125 milioni di dollari.
Goldman Sachs si è dichiarata disponibile ad investire oltre 20 milioni di dollari per questa causa. Tuttavia, la ShoreBank sarebbe in procinto di stabilire un accordo che prevedere il contributo anche di Bank of America, Citigroup, e JPMorgan.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X