Bce acquista bond per 16 mld, una ghigliottina per l’euro

A
A
A
di Giacomo Berdini 18 Maggio 2010 | 11:00
Dopo l’acquisto di bond da parte dell’istituto centrale, si sollevano le polemiche contro l’Eurotower. Dalla Germania Weber fa la voce grossa sui bond spazzatura, e un parlamentare tedesco arriva persino a chiedere le dimissioni di Trichet.

Dopo le rassicurazioni dell’Eurogruppo in merito alla tenuta dell’euro, i mercati sembrano reagire positivamente. Parigi e Milano, infatti, oggi sono salite rispettivamente dell’1,3% la prima, e dell’1,8% sul Ftse It All Share all hare la seconda, mentre il Ftse Mib cresce dell’1,29 per cento.

Anche l’euro mostra un leggero recupero sul dollaro nei principali mercati valutari del Vecchio Continente. La moneta unica europea, infatti, viene scambiata con il biglietto verde a 1,2362, mentre ieri, secondo la rilevazione della Bce, l’euro valeva 1,2349 dollari.
Il contesto di questo incipit di ripesa, tuttavia, è caratterizzato dalla polemica sorta intorno alla decisione dell’Eurotower di acquistare bond per 16 miliardi di euro, assorbendo parte della liquidità della zona euro.
In risposta all’accusa lanciata alla Bce dal presidente della Bundesbank, Alex Weber, il Governatore della Banca d’Austria, Ewald Nowotny, ha definito “isterismo” la reazione di Berlino: “Sono rimasto sbalordito”, ha affermato Novotny , “da tanta isteria sulle pressioni inflazionistiche. Non è questo il vero problema che abbiamo”, ha aggiunto, “Il nostro problema è la bassa crescita”.

Ma la polemica tedesca non si ferma.
Frank Schaeffler
, un economista del Partito Liberale Democratico tedesco, ha addirittura alzato il tiro, affermando che Axel Weber dovrebbe prendere il posto di Jean Claude Trichet presso la Bce.
In un’intervista rilasciata al Handelsblatt Monday, Schaeffler ha dichiarato che un acquisto di asset spazzatura sarà la “ghigliottina” dell’euro e dunque una tale operazione va fermata prima che sia troppo tardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Le tre variabili per la Germania

Asset allocation, obbligazioni: le differenze che occorre considerare

Mercati: fin che la barca va…

NEWSLETTER
Iscriviti
X