Educazione finanziaria, Bankitalia fa il punto

A
A
A

L’educazione finanziaria è sempre stata un tema fondamentale e in Italia molte istituzioni hanno spesso lamentato le lacune derivanti da una scarsa conoscenza. La stessa Bankitalia…

Avatar di Redazione9 giugno 2010 | 07:30

L’educazione finanziaria è sempre stata un tema fondamentale e in Italia molte istituzioni hanno spesso lamentato le lacune derivanti da una scarsa conoscenza. La stessa Bankitalia ha più volte richiesto un intervento legislativo sull’educazione finanziaria perché ritenuto utile e necessario.

Questo perché rappresenterebbero un passo in avanti, un passo nella direzione dei paesi piu’ avanzati. La realizzazione di una legge sull’educazione finanziaria fornirebbe ai risparmiatori/investitori un ulteriore strumento di tutela e contribuirebbe allo sviluppo della nostra economia.

I vantaggi che ne potrebbero derivare sono fondamentali tra le quali ridurre il numero di controversie finanziarie; accelerare il passaggio verso forme pensionistiche complementari, oltre che agevolare lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi dell’innovazione e promuove infine la crescita qualitativa dell’offerta. 

Quest’oggi il tema sarà oggetto di un convegno promosso da Bankitalia di cui si allega il programma. In particolare durante il convegno al quale parteciperanno illustri relatori, tra cui Vittorio Grilli del Mef,  Vittorio Conti di Consob, Hans-Helmut Kotz e André Laboul di OECD. A tracciare le conclusioni finali sarà Fabrizio Saccomanni di Bankitalia.

Grande spazio sarà dedicato alla tematica cercando di capire le azioni da compiere per colmare questo gap che attanaglia l’Italia e l’importanza che una buona educazione finanziaria svolge nella pensione previdenziale. 
 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Ti può anche interessare

Da SocGen due obbligazioni in lira turca con protezione in euro

Le due obbligazioni di Societe Generale, quotate su EuroTLX a partire dal 21 giugno, hanno un valor ...

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Giusto qualche giorno fa vi avevamo raccontato il forte apprezzamento di Anasf, associazione naziona ...

Consulente radiato, la Corte condanna Consob e annulla la delibera

Lo scorso giugno vi avevamo riportato il contenuto della delibera Consob 20411 che evidenziava la r ...