Primi covered per il Monte dei Paschi

A
A
A
di Redazione 23 Giugno 2010 | 09:45
Anche l’istituto senese punta sulle obbligazioni covered, garantite dai mutui residenziali del gruppo. Obiettivo è rifinaziare i debiti in scadenza.

Anche il Monte dei Paschi entra nel mercato dei covered bond. Ieri il gruppo senese ha collocato la sua prima obbligazione garantita dal valore complessivo di un miliardi di euro. Si tratta della prima tranche di un programma da 10 miliardi annunciato la scorsa settimana e garantito dai mutui residenziali del gruppo. Il titolo, destinato a investitori istituzionali, prevede una scadenza a 5 anni, con cedola del 3,125% e un prezzo di 99,7.

Moody’s e Fitch hanno giudicato l’obbligazione con tripla A. L’obiettivo per la banca è rifinanziare i debiti in scadenza: nel 2010 dovranno essere rimborsati bond per 990 milioni, mentre per il 2011 e il 2012 l’ammontare in scadenza sarà rispettivamente di 3,5 e 3,3 miliardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X