Accordo Ue per tagliare i bonus ai banchieri

A
A
A
di Redazione 30 Giugno 2010 | 13:30
I Paesi dell’Ue e gli eurodeputati hanno raggiunto un accordo per limitare a partire da gennaio i bonus a traders e banchieri.

Giro di vite ai bonus di traders e banchieri. L’Unione europea, tra le mille difficoltà e la lentezza che la caratterizza, quest’oggi ha compiuto un primo passo concreto in direzione dell’auspicata riforma finanziaria. I Paesi dell’Ue e gli eurodeputati hanno infatti raggiunto oggi un accordo per limitare a partire dal primo gennaio del prossimo anno i bonus dei traders e dei banchieri in Europa.

Ad annunciare l’intesa, riportata da Adnkronos, è stato l’Europarlamento, spiegando che in base all’accordo i manager riceveranno in futuro il 60% del bonus immediatamente e “una parte sostanziosa, fino al 40% dopo un periodo di almeno tre anni, in modo che siano tenuti in conto i rischi a lungo termine”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti