I mercati, il vero ostacolo per i promotori

A
A
A
di Matteo Chiamenti 1 Luglio 2010 | 13:30
Stando ai risultati emersi dall’ultima analisi mensile dei dati Real Trend proposta da Anasf, la maggioranza dei promotori sembra mettere in evidenza le difficoltà legate all’andamento delle borse.

Quali sono le criticità che hanno caratterizzato il primo semestre del 2010 nella professione di promotore? Se, di primo impulso, si potrebbe pensare al solito scontro con la mandante di riferimento, in realtà, stando ai dati Real Trend forniti dall’osservatorio mensile dell’associazione nazionale dei pf, sembra che l’incertezza dei mercati finanziari abbia rappresentato il principale problema nell’attività per il 60% degli intervistati.

Solo l’11% punta il dito contro la propria società e la poca capacità di quest’ultima di reagire ai cambiamenti di contesto. Ciò detto, spostandoci sul piano delle prospettive per la seconda parte dell’anno, sembra emergere una collettiva attesa di cautela, ipotesi che convince il 39% degli intervistati.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X