Unicredit Private Banking (UPB) cede partecipazione in USB

A
A
A
di Redazione 23 Luglio 2010 | 12:30
La private bank guidata da Dario Prunotto (nella foto) ha finalizzato la cessione della partecipazione totalitaria in Unicredit Suisse Bank SA. L’accordo…

UniCredit Private Banking (UPB) ha finalizzato un accordo per la cessione della partecipazione totalitaria in UniCredit Suisse Bank SA (USB).

 

L’accordo prevede la cessione della partecipazione in USB al management della società stessa attraverso un’operazione di Management Buy-Out, che sarà effettuata anche grazie al coinvolgimento di un investitore terzo, Banca dello Stato del Cantone Ticino.

Grazie a questa operazione sarà possibile favorire la massima stabilità nella relazione con i clienti di UniCredit Suisse Bank che hanno scelto la banca svizzera come interlocutore professionale per le proprie esigenze finanziarie. I clienti avranno infatti la possibilità di mantenere il proprio gestore di riferimento quale punto di contatto e accesso a tutta l’operatività bancaria.

 

Attualmente l’operazione è soggetta all’approvazione di FINMA, (l’autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari, ndr) prevista per la fine del mese di settembre 2010.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Pictet, Collardi lascia

Facebook, Libra chiede la licenza in Svizzera come sistema di pagamento

Banche e blockchain, la Svizzera detta la via

NEWSLETTER
Iscriviti
X