Allianz, frenano gli utili. Non le previsioni

A
A
A
di Redazione 6 Agosto 2010 | 08:30
Il gruppo tedesco chiude il secondo trimestre in calo e al di sotto delle attese degli analisti. Utili del semestre a 3,9 mld. Il management conferma il target 2010, con “scostamento” di 500 mln in aumento o in diminuzione.

Conti in calo per Allianz. Il gruppo assicurativo tedesco ha chiuso il secondo trimestre con utile netto pari a 1,02 miliardi di euro, in calo del 45,6% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Il dato è inferiore alle attese degli analisti, che si aspettavano un utile di 1,16 miliardi di euro.

La flessione, spiega la nota della società, è imputabile “alle eccezionali perdite subite dal ramo danni contro le catastrofi naturalii”.

Nei primi sei mesi dell’anno il gruppo ha conseguito profitti operativi pari a 3,9 miliardi di euro.  “Sulla base di questi risultati molto positivi – spiega una nota del gruppo – siamo fiduciosi di poter conseguire nel seguente esercizio profitti operativi intorno a 7,2 miliardi, con uno scostamento in aumento o in diminuzione di 500 milioni”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X