Secondo trimestre in perdita per Aig

A
A
A
di Redazione 6 Agosto 2010 | 13:00
Il colosso assicurativo dichiara un’esposizione verso la Grecia di 937 milioni. E annuncia…

Perdita netta di 2,6 miliardi di dollari per il gruppo assicurativo americano Aig nel secono trimestre del 2010. La perdita si confronta con un utile netto di 1,82 miliardi registrato nello stesso periodo del 2009 ed è dovuta soprattutto a 3,3 miliardi di “oneri non monetari legati alla svalutazione dell’avviamento”.

Il gruppo Usa ha registrato ricavi pari a 19,98 miliardi di dollari, in calo del 16% e ha dichiarato un’esposizione verso la Grecia di 937 milioni di dollari e verso Portogallo, Italia, Irlanda, Ungheria e Spagna di 1,95 miliardi. Il gruppo ha anche annunciato che potrebbe vendere tutta la propria quota da 2,4 miliardi di dollari in American General Finance.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Prima soluzione blockchain per il mercato assicurativo corporate italiano

Nuove nomine ai vertici dei colossi finanziari europei e americani

Hsbc: Tucker valuta candidati interni ed esterni per succedere a Gulliver come Ceo

NEWSLETTER
Iscriviti
X