Soldi sottratti ai clienti, radiato un ex di Banca Widiba

A
A
A
di Andrea Telara 31 Marzo 2017 | 11:26
Cancellato dall’Albo per mano della Consob un professionista originario di Nola (Na).

VIA DALL’ALBO – Distrazione a favore di terzi di somme dei clienti, perfezionamento di operazioni non autorizzate, invio di informazioni false. E’ la triplice accusa che ha spinto la Consob a radiare dall’Albo dei consulenti finanziari Francesco Fusco, originario di Nola (Napoli), ex consulente di Banca Widiba. Il provvedimento dell’autority è scattato dopo che la stessa Widiba, nel febbraio 2016, ha segnalato alcune anomalie poste in essere da Fusco, il quale avrebbe provocato danni per 400mila euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Esame per l’albo dei cf, la scadenza per la prova di Milano

Intesa Sanpaolo assume 500 consulenti (a metà)

Albo consulenti finanziari, tutte le prossime scadenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X