Borsa, oggi i titoli bancari soffrono

A
A
A
di Gianluca Baldini 11 Agosto 2010 | 14:30
In Europa e a Piazza Affari il settore dei titoli bancari, a pochi minuti dalla fine della seduta, si è caratterizzato per il segno meno.

Non sembra essere una giornata positiva per il comparto bancario di Piazza Affari nonostante le previsioni dell’Abi secondo cui il settore bancario italiano è “più sicuro” rispetto a quello di altri Paesi Ue, essendo “meno esposto” ai rischi dei mercati internazionali.

Nonostante le notizie incoraggianti, i titoli del comparto bancario registrano un calo guidato da Intesa Sanpaolo, che cede il 4,36% a 2,46 euro. Ubi Banca arretra del 4,03% a 7,85 euro e banca Popolare di Milano lascia sul terreno il 3,70% a 3,90 euro. Male anche Banco Popolare (-3,44%), Mediobanca (-3,25%), Unicredit (-3,10%) e Mps (-3,07%). I titoli bancari non danno risultati migliori a Parigi dove Dexia cede il 3,37%, Societè Generale il 2,84% e il Credit agricole il 2,82%.

In Europa perdono ampiamente anche Barclays (-3,52%) e Lloyds (-3,50%), mentre tentano di contenere i ribassi il Banco Popular Espanol e Commerzabank, in calo rispettivamente dello 0,82% e dello 0,90%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X