Finma, si dimette il presidente

A
A
A
Avatar di Redazione 18 Agosto 2010 | 12:30
L’attuale presidente del consiglio di amministrazione della Finma ha rassegnato le dimissioni che avranno effetto da fine dicembre.

Eugen Haltiner rimette il suo mandato come presidente del Consiglio di amministrazione della FINMA con effetto da fine dicembre 2010. Haltiner ha portato a termine con successo le procedure di fusione delle tre entità preesistenti nell’attuale FINMA in una situazione di estrema difficoltà. Il suo successore sarà designato dal Consiglio federale in autunno 2010. 

 

Per la fine di dicembre 2010 Eugen Haltiner lascerà, su propria richiesta, la carica di presidente del Consiglio di amministrazione della FINMA. Ex-presidente della Commissione federale delle banche (CFB) dall’nizio del 2006, Haltiner ha guidato i lavori di accorpamento delle autorità CFB, Ufficio federale delle assicurazioni private (UFAP) e Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro (AdC LRD) nella FINMA. L’operazione, che si è svolta in un momento particolarmente turbolento e delicato a causa della crisi finanziaria internazionale, è stata portata a termine positivamente malgrado le difficoltà contingenti. Il successore di Eugen Haltiner sarà designato dal Consiglio federale nella sessione autunnale 2010.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X